20 Novembre 2023

Negli ultimi anni, la tecnologia blockchain ha rivoluzionato il settore finanziario, aprendo nuove prospettive per la consulenza finanziaria. La blockchain è una tecnologia distribuita che permette la registrazione sicura e immutabile delle transazioni, fornendo una solida base per la trasparenza, la sicurezza e l’efficienza. Di seguito esamineremo il ruolo crescente della blockchain nell’ambito della consulenza finanziaria, analizzando dati e statistiche per dimostrare il suo impatto significativo. La blockchain riduce notevolmente i costi operativi, eliminando la necessità di intermediari e riducendo i tempi di elaborazione delle transazioni. Secondo uno studio del Word Economic Forum, l’adozione su larga scala della blockchain potrebbe ridurre i costi di transazione del settore finanziario globale di oltre il 20% entro il 2025. La blockchain fornisce una registrazione immutabile di tutte le transazioni finanziarie. Questa caratteristica è fondamentale per l’audit e la conformità normativa, infatti, secondo una ricerca di Pwc, il 93% delle istituzioni finanziarie ritiene che la blockchain migliorerà la conformità e la trasparenza delle transazioni, inoltre riduce anche il rischio di frodi finanziarie grazie alla sua struttura immutabile. Il 90% degli istituti finanziari sta sperimentando una consegna delle frodi dopo l’adozione della blockchain. Per quanto riguarda i contratti intelligenti sono programmi informativi auto eseguibili che possono automatizzare processi complessi. La loro adozione nell’ambito finanziario sta crescendo rapidamente. Essa sta battendo le barriere all’accesso ai servizi finanziari, specialmente nelle regioni sottosviluppate. Infatti, secondo la Banca Mondiale, entro il 2023, si prevede che oltre il 30% degli adulti nei Paesi in via di sviluppo utilizzerà servizi finanziari basati su blockchain. Gli investimenti in progetti blockchain nell’ambito finanziario stanno crescendo costantemente. Nonostante i vantaggi evidenti, ci sono anche sfide da affrontare nell’adozione su larga scala della blockchain nel settore finanziario. La regolamentazione è un problema critico, insieme alle preoccupazioni sulla scalabilità e all’interoperabilità tra diverse blockchain. Tuttavia, il futuro della tecnologia blockchain nell’ambito finanziario sembra promettente. Le istituzioni finanziarie stanno investendo in ricerca e sviluppo, e le autorità di regolamentazione stanno lavorando per creare un quadro normativo chiaro. In conclusione, la blockchain ha aperto la strada a una nuova era di efficienza, trasparenza e sicurezza nel settore finanziario, e mentre sfide e incertezze rimangono, l’innovazione continua a guidare la trasformazione dell’ambito finanziario grazie a questa tecnologia rivoluzionaria.

  • LinkedIn
  • Facebook
  • Twitter

Articoli simili

TRANSIZIONE 5.0: DAL 2 APRILE PARTE IL CREDITO D’IMPOSTA

TRANSIZIONE 5.0: DAL 2 APRILE PARTE IL CREDITO D’IMPOSTA

Si avvicina la data dei decreti che permettono alle imprese di investire in sostenibilità e innovazione      Cos’è il Piano Transizione 5.0? Il Piano Transizione 5.0 è un’iniziativa finalizzata a promuovere investimenti in innovazione e riduzione dei consumi...

TRANSIZIONE 5.0: CREDITO D’IMPOSTA PER INNOVAZIONE E SOSTENIBILITÀ

TRANSIZIONE 5.0: CREDITO D’IMPOSTA PER INNOVAZIONE E SOSTENIBILITÀ

L'Italia avanza verso un futuro più verde e digitale  Le imprese sono chiamate a un salto qualitativo nella strategia della sostenibilità: oggi la #Transizione5.0 è realtà tangibile, grazie al credito d'imposta per investimenti in #digitalizzazione, #innovazione e...

NUOVE REGOLE SU COMPENSAZIONE TRIBUTARIA

NUOVE REGOLE SU COMPENSAZIONE TRIBUTARIA

Una guida essenziale alle modifiche legislative per evitare il loro impatto negativo. La Legge di Bilancio 2024 ha introdotto significative modifiche in tema di compensazioni tributarie, con l’obiettivo di prevenire abusi e facilitare i controlli da parte dell’Agenzia...