20 Novembre 2023

Il Private Equity è una forma di investimento che coinvolge l’acquisto di partecipazioni azionarie in imprese non quotate in borsa, con l’obiettivo di apportare miglioramenti operativi e ottenere rendimenti significativi nel lungo termine. Questa forma di investimento è solitamente effettuata da società di Private Equity o da investitori istituzionali con ingenti risorse finanziarie. Tale decisione potrebbe derivare dalla volontà di agevolare un passaggio generazionale, rimpiazzare soci che desiderano uscire dall’azienda, o addirittura liquidare completamente i soci precedenti per intraprendere un nuovo percorso con nuovi partner o un gruppo di soci. Per definizione, i fondi di Private Equity investono nel capitale di aziende non quotate o di aziende quotate che mirano a uscire dal mercato azionario per tornare a essere società private. Questi fondi possono acquisire partecipazioni di minoranza, di maggioranza o addirittura acquisire l’intero capitale aziendale. Tipicamente, i fondi di Private Equity sono strutturati come fondi chiusi, raccogliendo impegni di investimento da parte di investitori istituzionali o qualificati per un determinato ammontare. Una volta conclusa la fase di raccolta, i fondi chiudono la raccolta e procedono alle fasi di investimento e successivamente di disinvestimento. L’obiettivo principale di questi fondi è apportare capitali, competenze manageriali e connessioni alle aziende in cui investono, al fine di promuoverne la crescita e l’incremento del valore nel tempo. Questo approccio strategico permette ai fondi di vendere le loro partecipazioni, in media, 3-5 anni dopo l’ingresso nel capitale, generando un rendimento sia per gli investitori del fondo che per il team di gestione della stessa società di Private Equity. Quest’ultima, infatti, è responsabile della gestione del fondo e della supervisione delle operazioni di investimento e disinvestimento.

  • LinkedIn
  • Facebook
  • Twitter

Articoli simili

TRANSIZIONE 5.0: DAL 2 APRILE PARTE IL CREDITO D’IMPOSTA

TRANSIZIONE 5.0: DAL 2 APRILE PARTE IL CREDITO D’IMPOSTA

Si avvicina la data dei decreti che permettono alle imprese di investire in sostenibilità e innovazione      Cos’è il Piano Transizione 5.0? Il Piano Transizione 5.0 è un’iniziativa finalizzata a promuovere investimenti in innovazione e riduzione dei consumi...

TRANSIZIONE 5.0: CREDITO D’IMPOSTA PER INNOVAZIONE E SOSTENIBILITÀ

TRANSIZIONE 5.0: CREDITO D’IMPOSTA PER INNOVAZIONE E SOSTENIBILITÀ

L'Italia avanza verso un futuro più verde e digitale  Le imprese sono chiamate a un salto qualitativo nella strategia della sostenibilità: oggi la #Transizione5.0 è realtà tangibile, grazie al credito d'imposta per investimenti in #digitalizzazione, #innovazione e...

NUOVE REGOLE SU COMPENSAZIONE TRIBUTARIA

NUOVE REGOLE SU COMPENSAZIONE TRIBUTARIA

Una guida essenziale alle modifiche legislative per evitare il loro impatto negativo. La Legge di Bilancio 2024 ha introdotto significative modifiche in tema di compensazioni tributarie, con l’obiettivo di prevenire abusi e facilitare i controlli da parte dell’Agenzia...